Territorio

Santa Croce del Montello

Santa Croce del Montello

Il monumento si erge in un’ampia zona panoramica, a Santa Croce del Montello. È dedicato ai Ragazzi del ’99, giovani che nel 1917, ad appena 18 anni, furono costretti ad arruolarsi per sostituire i soldati Caduti al fronte. Di fronte alla Chiesa di Santa Croce del Montello è situato il monumento “Ara Pacis” (originario monumento dedicato ai “Ragazzi del ’99”), che ricorda il sodalizio tra gli abitanti della cittadina e i Ragazzi del ’99. Santa Croce è stata fondata proprio nel 1899. Suggestivo è il rintocco delle campane: per tre volte al giorno risuonano “La Canzone del Piave” di E.A. Mario. A questi è dedicato invece il monumento che si trova a lato dell’ex scuola elementare di Santa Croce del Montello, affianco al barcone austroungarico.

A Santa Croce è stato istituito inoltre un Museo di Storia Locale presso il quale sono raccolti reperti bellici della Prima Guerra Mondiale e l’Archivio Storico del Sodalizio “Ragazzi del ‘99”.